Castellana Grotte, Coronavirus: aggiornamenti

Salgono a tre i casi confermati di positività al coronavirus registrati sino ad ora nel territorio di Castellana Grotte. Il nuovo caso è stato confermato nel corso della mattinata odierna. Si tratta di un cittadino di 85 anni, già affetto da altre patologie, che ora è ricoverato presso il centro Covid-19 dell’Ospedale Generale Regionale Miulli di Acquaviva delle Fonti. Già nel corso della mattinata il Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo è intervenuto per coadiuvare le operazioni di identificazione e isolamento dei contatti più stretti dell’individuo degli ultimi giorni. Non risultano trasferte al nord da parte del cittadino e da parte di persone legate a lui, le autorità sanitarie stanno indagando per capire l’origine del contagio. Al momento sono state isolate cinque persone ed il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile è pronto a fornire loro il servizio di consegna a domicilio di beni di prima necessità qualora fosse necessario.

Continuano ad essere buone le condizioni di salute degli altri due cittadini di Castellana Grotte risultati positivi al tampone e posti in isolamento fiduciario rispettando le direttive previste dall’Istituto Superiore di Sanità.

Sono buone anche le condizioni di salute dei dipendenti comunali posti in isolamento. Sono monitorati quotidianamente da parte dell’ASL Bari e dei rispettivi medici di base che ne stanno garantendo la sorveglianza attiva. E’ in corso di definizione la data di riapertura del Palazzo Municipale. Ieri sera sono state effettuate le operazioni di sanificazione da parte di una azienda certificata. L’operazione, suggerita dall’OMS, è stata effettuata attraverso prodotti classificati come presidio medico chirurgico. Il trattamento è avvenuto tramite nebbiogeno, un macchinario che crea una fitta coltre di prodotto a seguito della polverizzazione degli atomi del disinfettante che agisce per diverse ore. A fine disinfezione antivirale è stata rilasciata la certificazione.

Al momento è attivo il solo Comando della Polizia Locale come presidio di Protezione Civile. I cittadini possono continuare a contattare il COC e la Polizia Locale al numero 080/4965014 per ragioni legate alla pubblica sicurezza e per l’accesso ai servizi offerti dal Centro Operativo Comunale della Protezione Civile e destinati a soggetti soli, immunodepressi o posti in quarantena (beni di prima necessità a domicilio, servizio di accompagnamento animali domestici). Sono continui i controlli posti in atto dal Comando in tema di verifica del rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del contagio da coronavirus.

Il Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo, in un video diffuso sui social network per aggiornare i cittadini sull’epidemia, ha ricordato ancora una volta l’importanza di rimanere in casa, unica “medicina” esistente oggi per evitare la diffusione del virus.

Fonte: Comune di Castellana Grotte 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *