Castellana Grotte, Referendum: nomina degli scrutatori

In occasione delle consultazioni referendarie del prossimo 29 Marzo 2020 si informa che gli iscritti all’Albo degli scrutatori possono presentare domanda (può essere scaricato dal link sottostante), indirizzata alla Commissione Elettorale Comunale, finalizzata ad essere nominati scrutatore con carattere preferenziale in occasione del referendum popolare di domenica 29 marzo 2020.

Alla domanda, a presentarsi quale “Comunicazione di disponibilità alla nomina”, compilata in ogni sua parte, dovrà essere allegata, a pena di esclusione:

  • Certificazione ISEE in corso di validità alla data dell’istanza sino a € 15.000,00;
  • Certificazione ISEE in corso di validità alla data dell’istanza sino a € 25.000,00 per Nucleo ISEE 4 o più figli a carico;
  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

L’Ufficio Elettorale procederà ad istruttoria delle domande pervenute, al fine di definirne quelle ammesse.

In merito alle modalità di nomina, la Commissione Elettorale Comunale ha stabilito che:

  • in caso di esubero del numero delle domande ammesse rispetto al numero degli scrutatori a nominarsi, la nomina degli scrutatori avverrà mediante pubblico sorteggio, in seduta di Commissione Elettorale Comunale, resa nota con l’affissione di manifesti ai sensi dell’art. 6, comma 1, L. 8 marzo 1989, n. 95;
  • in caso di domande ammesse in numero inferiore al numero degli scrutatori a nominarsi, la Commissione Elettorale Comunale procederà a nomina diretta, ai sensi della Legge 8 marzo 1989, n. 95 e ss.mm., tra tutti gli iscritti all’Albo degli scrutatori, fino al raggiungimento del numero necessario a soddisfare il fabbisogno delle sezioni elettorali del Comune di Castellana Grotte, ovvero numero 112 scrutatori, di cui numero 56 supplenti;

La domanda dovrà essere consegnata entro e non oltre le ore 13,00 del 29 Febbraio 2020 presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Castellana Grotte, in orario di apertura al pubblico, in una delle seguenti modalità:

  • a mano;
  • tramite PEC: protocollo@mailcert.comune.castellanagrotte.ba.it

Le informazioni presenti in domanda, dichiarate in autocertificazione, potranno essere oggetto di verifiche e controlli, come previsto dal DPR 445/2000, anche per quanto concerne le responsabilità penali in caso di dichiarazioni false o non veritiere.

L’Ufficio Elettorale resta a disposizione per ogni necessità.

Fonte: Comune di Castellana Grotte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *