Pellegrino si aggiudica l'edizione 2015 di "Vetrine in satira"

La tua connessione internet potrebbe influire sui tempi di caricamento del video.
In caso di rallentamenti, attendi qualche secondo per la completa fruizione del video.
  • Per una migliore esperienza di navigazione aggiorna il tuo browser web
Problemi di visualizzazione del video? Guarda lo streaming con il tuo dispositivo mobile

Tredici le macellerie in concorso, più la sorpresa di una vetrina fuori concorso, valutate dalla giuria nella serata di lunedì 7 settembre

A cura di: Antonio Minoia

#SagraPollo2015 #vetrineInSatira #castellana 

 

CASTELLANA - Tredici macellerie in concorso, più la sorpresa di una vetrina fuori concorso. Tanti i temi affrontati, molti i vetrinisti che si sono sfidati sul terreno della satira locale.

Soliti ingredienti per il concorso “Vetrine in satira” abbinato alla 59esima edizione della Sagra del Pollo e del Coniglio. Ha vinto Pellegrino con la sua “Ad un sottopasso dal paradiso” con allestimento a cura di Rosaria Genco e Marino De Tommaso e testi di Vito Taccone. La torre delle grotte che spunta da una grave infernale e i vari punti del programma dell’amministrazione comunale come appigli per la scalata al paradiso.

Il verdetto al termine del giro della giuria di politici, rappresentanti istituzionali della Confcommercio e tecnici andato in scena nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 7 settembre.

Secondo Pace con la lampada dell’operosità di Tricase trasmessa dalla web tv Sindaconline, terzo Secondo con la sua Tari in scena, rivisitazione teatrale della vita amministrativa castellanese.

Tre le vetrine sulla sconfitta elettorale di Lanzilotta alle regionali. Non passa il politicamente scorretto di Longo con l’hashtag #unlavoroperDomi e il solito bell’allestimento multimediale.


Rotatorie, sottopasso, Grotteland, allagamenti in via Conversano, l’estate castellanese tra gli altri temi. Spicca la vetrina a sorpresa di Paola dal dolce al salato con i politici castellanesi alla ricerca dei “voti” elettorali e religiosi.

Giovedì a palazzo comunale la premiazione delle macellerie partecipanti e dei vetrinisti.

Condividi
Commenta
Non ci sono commenti per questa notizia.