Venerdì 10 giugno alle ore 18 presso l'Auditorium Mezzapesa della scuola media Stefano da Putignano incontro dal titolo “L’alimentazione per l’esercizio fisico e lo sport” organizzato da Tutto Sanità in collaborazione con Freedogs Castellana e Kinesport

A cura di: comunicati

#freedogs #sportperbene #kinesport
 

Continua lo straordinario rapporto a distanza tra Alex Schwazer e il sud est barese. Mentre il marciatore azzurro rientrato un mese fa dalla squalifica per doping è arrivato secondo nello scorso weekend al Gran Premio de los Cantones di La Coruna, prova di marcia sulla distanza di 20 km, qualificandosi per Rio (aveva già centrato a Roma la qualificazione alla 50 km), un’altra importante novità aspetta il nostro territorio.

Dopo il convegno “Lo sport del doping” organizzato a Castellana a metà febbraio scorso con Alessandro Donati, allenatore di Schwazer, venerdì 10 giugno 2016 sarà Putignano ad ospitare Michelangelo Giampietro, docente della Scuola dello Sport del Coni a Roma e nutrizionista dello stesso Schwazer.

Con il medico, foggiano d’origine, specialista in Medicina dello Sport e Scienza dell’Alimentazione, work shop a partire dalle ore 18 presso l’Auditorium “Pietro Mezzapesa” della scuola media Stefano da Putignano. L’evento dal titolo “L’alimentazione per l’esercizio fisico e lo sport” è organizzato dal Centro Medico Polispecialistico “Tutto Sanità” di Alberobello con il patrocinio del Comune di Alberobello – assessorato allo Sport e di Adi – Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione in collaborazione con Atletica Castellana Freedogs e Kinesport Castellana e sarà moderato dal giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno e medico dello sport castellanese Emanuele Caputo.

L’acquisizione della migliore condizione fisica e il raggiungimento della forma sportiva ottimale derivano dall’interazione di molti elementi. In questa ottica la dieta svolge un ruolo determinante in quanto le abitudini alimentari sono in grado di influenzare in maniera significativa la capacità individuale di realizzare una determinata prestazione fisica. Di questo e di tanto altro si parlerà nel confronto work shop con Michelangelo Giampietro, recentemente salito agli onori della cronaca proprio per aver impostato un nuovo regime alimentare per Schwazer, sostituendo gli integratori con acqua, sale e succo di frutta.

L’evento è totalmente gratuito e varrà 0,5 crediti formativi per gli studenti del corso di laurea in scienze motorie dell’Università di Bari “Aldo Moro”.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa presso Centro Medico Tutto Sanità in via Ungaretti, 28 ad Alberobello, tel. 0804323449 – mail centromedico@tuttosanita.it

Condividi
Commenta
Non ci sono commenti per questa notizia.