La formazione di mister Ciliberti ufficializza l'ingaggio di Alice Zilio, forte schiacciatrice, alta 180 cm, classe 1985, proveniente dal Volley Montecchio. E' la compagna di Bellei, nuovo opposto della Materdominivolley.it

A cura di: comunicati

#B2Fvolley #volleymercato #grottevolley
 

Prosegue l’allestimento della nuova squadra della Grotte di Castellana Volley in vista del prossimo campionato nazionale di B2 femminile di volley, con l’ingaggio di un forte posto 4 di categoria. Si tratta di Alice Zilio, alta 180 cm, classe 1985, proveniente dal Volley Montecchio, dove ha disputato un ottimo campionato di B2 concluso con il quinto posto in classifica. In precedenza questa forte atleta ha militato in B1 a Cerea, sua abituale residenza, dal 2011 al 2015, prima ancora a Volta Mantovana in B2 e con la Gaiga Verona in serie B1.

Notevole esperienza quindi per la nuova atleta della Grotte di Castellana Volley che esce per la prima volta dalla sua regione natale, il Veneto, ma lo fa in compagnia. Alice, infatti, è fidanzata con Giacomo Bellei, nuovo opposto Materdomini Castellana.

"Prima volta fuori regione per me e per giunta dall’altro capo dell’Italia - ci dice con entusiasmo Alice - ma è un’esperienza che attendo, anzi, attendiamo, con ansia perché ci hanno parlato molto bene dei posti, della gente e non solo dal punto di vista turistico, dove comunque la Puglia eccelle. Si tratta di un’esperienza congiunta con il mio fidanzato ed anche lui è entusiasta. Siamo entrambi consapevoli delle difficoltà che incontreremo, ma siamo molto carichi e vogliamo esprimerci al massimo anche perché sappiamo che la tifoseria è molto calda, ma anche molto esigente".

Le premesse sono buone, ma conosciamo meglio le caratteristiche tecniche di Alice: "Preferisco il gioco di seconda linea. Naturalmente faccio il mio lavoro anche in attacco, ma preferisco la precisione alla potenza. Non faccio venti punti a partita, ma mi piace dare equilibrio alla squadra".

Così conclude Alice questa prima chiacchierata: "Sto seguendo con attenzione la costruzione del nuovo gruppo. La palleggiatrice (Virginia Alfieri, ndr), non la conosco personalmente, ma so che ha molta esperienza e mi hanno parlato molto bene di lei, così come delle altre giocatrici finora in squadra e dello staff tecnico. Io e Giacomo non vediamo l’ora di iniziare questa nuova avventura".

Condividi
Commenta
Non ci sono commenti per questa notizia.