Castellana Grotte, Ripartenza post lockdown, la Conferenza dei Capigruppo del Consiglio Comunale

Proseguono gli incontri sulla ripartenza post lockdown. A poche ora dalla visita dal Dottor Pier Luigi Lopalco, noto epidemiologo della task force regionale, si è riunita presso il Museo Franco Anelli la conferenza dei capigruppo del Consiglio Comunale.
A convocare la riunione il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Caputo, in ottemperanza a quanto disposto dall’ultima riunione di consiglio relativa all’emergenza sanitaria che ha individuato la riunione dei capigruppo quale luogo di analisi dei provvedimenti da prendere per quanto di competenza del Consiglio Comunale.
Diversi gli argomenti trattati alla presenza del CdA della Grotte di Castellana Srl, ad iniziare dagli incontri voluti dall’ufficio di presidenza del consiglio comunale che hanno visto anche il coinvolgimento del Sindaco Francesco De Ruvo e dell’assessore al Turismo Gianni Filomeno, per finire alla vista di Lopalco grazie alla quale nei prossimi giorni dovrebbe arrivare una ordinanza regionale ad hoc per la riapertura in sicurezza dei siti carsici.
Sotto la lente d’ingrandimento della conferenza dei capigruppo consiliari anche le questioni sindacali che riguardano i dipendenti del sito carsico ed infine la nuova convenzione da stipulare tra Comune e Grotte di Castellana Srl per la salvaguardia e la gestione del bene naturalistico.
Siamo di fronte a nuovi scenari sui quali è necessaria una approfondita analisi delle situazioni e dei provvedimenti – ha commentato il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Caputo – di qui la necessità di intensificare gli incontri per una votazione consapevole nelle prossime riunioni di consiglio. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutte le forze politiche in campo, senza esclusioni, perché il contributo collegiale del consiglio comunale può fare la differenza per una ripartenza che possa ridare slancio alla città.
Fonte: Comune di Castellana Grotte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *