Altamura, Due denunce per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi

carabinieri
Prosegue l’azione di monitoraggio del territorio da parte dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale, finalizzata al contrasto delle illecite gestioni e/o traffici di rifiuti.

Ad Altamura (BA), i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Bari hanno rinvenuto una vera e propria discarica a cielo aperto, in cui erano accumulati rifiuti speciali e pericolosi ingenti:

  • carcasse di automobili;
  • elettrodomestici di ogni tipo;
  • laterizi e scarti di lavori edili;
  • plastiche, componenti elettrici ed altro.

Nei giorni scorsi, dopo aver effettuato più sopralluoghi, accertando anche fenomeni di combustione dei rifiuti in questione, sono stati denunciati i responsabili, marito e moglie, per aver realizzato e gestito una discarica abusiva di rifiuti speciali e pericolosi. L’area è stata sottoposta a sequestro preventivo, convalidato – su richiesta della Procura di Bari – dal GIP. Sono stati apposti i sigilli al terreno di circa 3.000 mq, per un valore stimato di circa 100.000 euro.

Fonte: Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale Roma 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *