Lecce, Taekwondo: ora la squadra acrobatica

Questa sera la Piazza del Duomo di Lecce è la  meravigliosa cornice allo spettacolo della squadra acrobatica di Taekwondo, legato al progetto umanitario Taekwondo Umanitarian Foundation.

Lo spettacolo, presentato da Antonio Stornaiolo, è stato preceduto da un incontro in vescovado tra la squadra acrobatica, il Presidente Mondiale della Federazione di Taekwondo Mr. Chou, il Presidente Nazionale Angelo Cito, l’Arcivescovo di Lecce Mons. Michele Seccia, il Capo di Gabinetto Claudio Stefanazzi e l’assessore regionale al Turismo Loredana Capone.

Nel corso dello spettacolo, consegnato il premio “Radici di Puglia” al Presidente Chou .

Da Lecce – ha commentato l’Assessore Loredana Capone – con questa bellissima manifestazione parte un messaggio di pace. È la stessa iniziativa che si è svolta in Vaticano davanti a Papa Francesco. Un messaggio di pace che significa che lo sport va ben oltre l’attività fisica, ma diventa uno strumento attraverso il quale aprire un dialogo col mondo.

Il taekwondo – ha continuato Capone – è uno sport che vede tanti atleti pugliesi segnalarsi a livello Europeo e mondiale e che ha visto, lì dove è stato praticato, una grande inclusione sociale, Mesagne ne è un esempio. Lo sport riesce ad essere tutto questo, e per noi è fondamentale che questo messaggio parta da Lecce e da una regione bellissima come la Puglia.

Fonte: Comune di Castellana Grotte 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *